News comicon

Bonelli Story - Guardando Procida. Un mare di storie a fumetti

L'8 dicembre inaugura a Città della Scienza “Bonelli Story - Guardando Procida. Un mare di storie a fumetti”, la mostra antologica dedicata agli 80 anni di Sergio Bonelli Editore.

Dopo le tappe di Milano e Firenze arriva a Napoli la mostra dedicata alla storia di Sergio Bonelli Editore. La leggendaria Casa editrice approda così nel capoluogo partenopeo grazie alla proposta di COMICON, prontamente accolta dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nella suggestiva location di Città della Scienza.

Curata dalla redazione di Sergio Bonelli Editore con Gianni Bono e da COMICON, e realizzata in collaborazione con Città della Scienza, che ha offerto la prestigiosa sede, “Bonelli Story” ha ricevuto un sostegno della Regione Campania, su fondi di Procida Capitale italiana della cultura 2022 gestiti da Fondazione Campania dei Festival, dopo essere stata vincitrice dell’avviso pubblico “Promozione Fumetto 2021” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Sin dalle origini il nome Bonelli è stato sinonimo di Avventura. Tre generazioni di editori hanno trasformato il fumetto da artigianato a “Fabbrica dei Sogni”. Il capostipite Gianluigi Bonelli, l’erede Sergio con la madre Tea e, oggi, il nipote Davide, insieme a centinaia di collaboratori, hanno portato in edicola, in fumetteria e in libreria oltre duecento testate. Una storia sorprendente, fatta di persone e personaggi, fumetti e fumettari, dietro le quinte e colpi di scena per rimanere sempre al fianco dei lettori, nonostante mutamenti di costume e cambiamenti epocali. 

La mostra che giunge ora a Città della Scienza si propone come la più ricca e rilevante iniziativa espositiva mai dedicata alla Casa editrice e racconta il ruolo fondamentale di Bonelli nella diffusione della cultura fumettistica nel nostro Paese. Un’occasione speciale per confrontarsi con alcuni dei personaggi più noti e delle saghe più amate attraverso i tanti generi che le pubblicazioni Bonelli hanno attraversato nel corso degli anni: il west, l’avventura, la fantascienza, l’horror e il mistero, il giallo, il fantasy. Una carrellata che vedrà ancora una volta in prima fila Tex, Dylan DogMartin Mystère, Mister No, Julia, DampyrNathan NeverZagor, ma anche gli eroi che animavano le edicole degli anni Quaranta e Cinquanta, senza dimenticare i successi più recenti, come Dragonero, e le prospettive future.

Un viaggio di oltre 300 opere che ripercorrono la storia dell'editore: da TexDylan Dog, passando per ZagorDragonero. Il progetto si propone come una spettacolare esperienza pensata per tutti, sia per gli appassionati delle avventure di Bonelli editore che per coloro che vogliono conoscere la storia di una delle case editrici italiane più importanti. La mostra sarà ricca di oggetti rari e curiosità sulle serie che hanno fatto la storia del fumetto. 

Sarà presente inoltre una speciale sezione realizzata in esclusiva per la tappa di Napoli dedicata all’albo de Il Commissario Ricciardi a Fumetti di Maurizio de Giovanni, intitolato proprio Guardando Procida: un racconto breve, scritto da Claudio Falco e disegnato da Luigi Siniscalchi, creato per omaggiare Procida Capitale della Cultura

Intorno a questa celebrazione poi sono stati pensati per l'occasione dei laboratori per ragazzi tenuti dai disegnatori Bonelli.